Gli ordini ricevuti tra il 5 e il 21 Agosto verranno evasi a partire dal 22 Agosto. Buone Vacanze!

Ordina online, ritira e paga nel tuo punto vendita di fiducia. SPEDIZIONE SEMPRE GRATUITA

|
|
|

Integratori di magnesio: un sostegno contro la stanchezza e l’affaticamento

integratori di magnesio contro stanchezza

Con l’arrivo dell’estate non aumenta solamente la temperatura, ma anche la necessità di integrare maggiormente liquidi, sali minerali e vitamine.
Gli integratori di magnesio possono rappresentare, in tal senso, un importante sostegno alle funzioni metaboliche dell’organismo e, di conseguenza, un aiuto concreto nel mantenimento del benessere mentale durante la quotidianità.

Cos’è il metabolismo

Il termine metabolismo, derivante dal greco, significa “cambiamento” e indica tutte quelle trasformazioni biochimiche legate alle cellule degli organismi viventi. 

Le sue tre funzioni principali sono:

  • la “conversione” del cibo in energia;
  • la trasformazione dei nutrienti e dei fattori nutrizionali in componenti per la sintesi di acidi, carboidrati, proteine e lipidi;
  • l’eliminazione dei rifiuti azotati.

Il metabolismo, poi, divide le sue funzioni in catabolismo, ossia l’azione di disgregazione della materia organica per produrre energia attraverso la respirazione cellulare, e in anabolismo, che prevede l’utilizzo di energia per la costruzione di acidi nucleici e proteine. 

Pressione bassa, senso di stanchezza, difficoltà nel perdere peso o un’eccessiva sudorazione sono solo alcuni dei diversi sintomi alla base di un metabolismo lento o che soffre per la carenza di nutrienti essenziali. L’attività fisica, l’assunzione della giusta quantità di acqua giornaliera e una dieta equilibrata possono essere degli ottimi modi per riattivarlo.

Anche l’utilizzo di integratori di magnesio può essere un valido metodo integrativo contro la stanchezza e l’affaticamento, visto soprattutto il ruolo centrale del magnesio in moltissimi processi metabolici.

magnesio contro affaticamento

L’importanza del magnesio per il metabolismo

Il magnesio è un elemento chimico il cui apporto, nell’ambito di una corretta alimentazione, è consigliato in una dose giornaliera di 375 mg, a seconda di diversi fattori tra cui il genere, l’età e le abitudini. Nelle donne incinta, si attesta sui 450 mg al giorno, mentre per i bambini, ad esempio, siamo in un range che va dai 120 ai 180 mg.

Il magnesio si trova, in particolare, in prodotti quali cereali, cacao, germe di grano, grano saraceno, lenticchie, mandorle e noci, ma anche nei farinacei, nei prodotti lattiero-caseari e nelle carni.

Tale macronutriente è assunto, principalmente, attraverso l’alimentazione e assimilato, nello specifico, dall’intestino tenue durante la fase digestiva, per poi essere filtrato dai reni ed infine espulso dal corpo tramite feci, sudore ed urine.

Il magnesio è dunque utile al benessere generale del corpo e all’equilibrio dell’organismo: aiuta a ottimizzare la pressione sanguigna, sostiene la salute del cuore e regola la trasmissione degli impulsi nervosi. Inoltre, favorisce la sintesi proteica di calcio e fosforo nei denti e nelle ossa.

Il ruolo degli integratori di magnesio

Il magnesio, pur essendo presente in molti alimenti consumati dai più, come il cioccolato fondente e la frutta secca, a causa delle più comuni lavorazioni alimentari e dei processi di cottura, tende a presentarsi con minore concentrazione nei cibi.

Per raggiungere un corretto apporto nutrizionale di magnesio si può ricorrere a integratori che lo contengono e che aiutano a favorire il recupero corporeo. Questi possono facilitare la riduzione del senso di affaticamento e di stanchezza, oltre a coadiuvare la stabilizzazione del benessere psicologico.

In commercio esistono vari tipi di magnesio che possono contribuire al benessere fisico, ognuno dei quali possiede caratteristiche specifiche che possiamo, poi, ritrovare all’interno degli integratori. 

Queste tipologie di magnesio, che vanno dal citrato a quello pidolato, passando per quello bisglicinato, carbonato, gluconato, idrossido, lattato, marino, ossido, hanno solitamente effetti positivi su: 

  • salute delle ossa;
  • prevenzione dei calcoli renali;
  • stress fisico e mentale;
  • qualità del sonno;
  • iperacidità gastrica (gastriti, ulcere, reflusso gastroesofageo); 
  • benessere della pelle;
  • crampi muscolari;
  • salute dell’intestino;
  • emicrania.

Gli integratori di magnesio, dunque, grazie alle varie tipologie di magnesio che contengono, consentono di contrastare numerosi fastidi sia a livello fisico che mentale, rappresentando così un valido sostegno al benessere quotidiano della persona.

Carrello

Gli ordini ricevuti tra il
5 e il 21 Agosto

verranno evasi a partire
dal 22 Agosto

Buone Vacanze

Dal Team Alta Natura
logo_altanatura_white